La mia Scuola è Antifascista!


Appello degli studenti e delle studentesse del Liceo Classico Manzoni
a tutti/e gli/le studenti/esse, a tutti i cittadini e a tutte le associazioni
che ritengono che alla base di tutte le idee dell’Italia Repubblicana e Democratica debba esserci l’antifascismo.

La mia Scuola è Antifascista!

Scritte sui muri firmate con le celtiche, volantinaggi eseguiti da gruppi di 15 teste rasate munite di casco, Lotta Studentesca-Forza Nuova insieme ai loro simili di Blocco Studentesco-Cuore Nero-Casa Pound ultimamente si stanno dando da fare. Assistiamo ormai da mesi ai loro tentativi di inserirsi nelle scuole di Milano; con il pretesto del diritto a volantinare questi gruppi cercano la provocazione, nel tentativo di ritagliarsi uno spazio sul giornale. I membri, tutti ben oltre l’età liceale, sono neofascisti di mestiere, esprimono apertamente la loro ammirazione per assassini e stragisti. Si presentano davanti alle scuole non senza casco e equipaggiamento da picchiatore. Per volantinare? No di certo, e ne sono consapevoli. Loro obiettivo è intimidire gli studenti e ritagliarsi, non con la parola ma con la paura, uno spazio altrimenti per loro impossibile. Sarebbe interessante vedere quanti legami vi siano tra i leader cinquantenni di queste organizzazioni pseudo studentesche e il terrorismo fascista degli anni ’70 e ’80. Le scuole sono il luogo dell’educazione alla cittadinanza democratica, simboli stessi della Repubblica nata dalla Resistenza. Per questo è così temuta tanto da chi vuole avere sudditi ignoranti, tanto dai neofascisti che si burlano della Costituzione e delle leggi che fanno delle manifestazioni fasciste (legge Scelba) e incitanti all’odio razziale (legge Mancino) un reato. Gli studenti e le studentesse di Milano non hanno alcuna intenzione né di rispondere ad atteggiamenti provocatori dei gruppuscoli neofascisti, né di cedere a questi alcuno spazio. Fascismo e Neofascismo non solo sono banditi dalla nostra Costituzione, ma anche dalle nostre scuole. Per esprimere in modo nonviolento e democratico la nostra opposizione a questo fenomeno, per ribadire che le scuole e gli studenti ripudiano l’ideologia fascista abbiamo indetto un presidio davanti al Liceo Classico Manzoni, dove più sgradevole è stata l’azione dei provocatori, che hanno poi dissimulato sul web la loro vera natura con video ridicoli. Ma basta entrare nei loro forum per farsi un’idea di quale possa essere la loro concezione della democrazia, se minacce e diffamazioni verso gruppi e singoli sono la norma della loro azione “politica”. Il nostro appello si rivolge a tutti gli studenti delle scuole milanesi, e in maniera particolare di quelle che hanno ricevuto medesimi episodi, e alle associazioni e ai cittadini che ritengono che alla base di tutte le idee dell’Italia Repubblicana e Democratica debba esserci l’antifascismo.

Gli studenti e le studentesse del L.C.Manzoni

PRESIDIO ANTIFASCISTA

Musica dal vivo, Vin Brulè e materiali informativi,

per manifestare in allegria

sabato 21 novembre

dalle 14:00 davanti al Manzoni

Via Orazio 3, Milano

Annunci
Categorie: Comunicati

Navigazione articolo

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: