Presentato ” l’altro PGT”


Milly Bossi Moratti, Giuseppe Landonio e Patrizia Quartieri hanno presentato oggi “l’altro PGT”, ossia il Documento di Piano completamente riscritto alla luce degli oltre 650 emendamenti presentati dai tre Consiglieri comunali. Si tratta di un contributo molto articolato per dimostrare una volontà realmente costruttiva e non un intento ostruzionistico.

Peraltro, dopo due settimane di lavoro d’aula, sono stati finora discussi “solo” 64 emendamenti al PGT in 8 sedute di Consiglio (6 delle quali cadute perché la maggioranza ha fatto mancare il numero legale: segno di scarsa compattezza e determinazione nel portare avanti l’obiettivo del Piano). Di questo passo la possibilità che il PGT sia “adottato” entro la fine di febbraio (come vorrebbe il Sindaco Moratti) è praticamente nulla.

“Per parte nostra (hanno detto Milly Moratti, Landonio e Quartieri) la strategia non cambia: discutere con pazienza in Consiglio gli oltre 600 nostri emendamenti rimasti (insieme ai numerosi altri sia di maggioranza sia di opposizione) con l’intento di “riscrivere” il PGT. Non saremo disponibili a ritirarli per fare piacere a qualcuno. Meglio dilatare i tempi e rinviare l’adozione a dopo le elezioni regionali piuttosto   che fare un’operazione di scarso respiro. Del resto non è colpa nostra se la Giunta ha portato in Aula il PGT con oltre una anno di ritardo rispetto alle sue stesse promesse”

Continueranno intanto gli incontri a Chiamamilano (Largo corsia dei Servi) tutti i venerdì alle 21, dove verrà presentato il bilancio della settimana di lavoro e saranno raccolte idee e spunti provenienti dalla città, per arricchire ulteriormente il Documento di Piano con proposte che potranno diventare sub-emendamenti.

I Consiglieri comunali

Milly Bossi Moratti       Giuseppe Landonio        Patrizia Quartieri

Annunci
Categorie: Comunicati

Navigazione articolo

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: