Referendum Acqua Pubblica


A tutti i cittadini
A tutte le associazioni
A tutte le forze sindacali e politiche

Il 25 Aprile e’ partita ufficialmente la campagna referendaria che mira da un lato all’abrogazione delle nuove norme che obbligano gli enti locali a cedere almeno il 40% della gestione dell’acqua a privati e dall’altro a dare avvio ad un processo di completa ripubblicizzazione dell’acqua.
Partendo dal presupposto che l’acqua é un bene pubblico ed un diritto di ogni uomo, ci accingiamo a iniziare una battaglia di democrazia e di dignità che argini la crescita della barbarie politica ed economica che stiamo vivendo da troppo tempo.
L’associazione Le Radici e le Ali Onlus ha organizzato un primo incontro su questi temi il giorno 20 Aprile e vorrebbe continuare il percorso tentando di far partire un comitato di quartiere per la difesa dei beni comuni e di supporto alla campagna referendaria. Per questo motivo Ti invitiamo a partecipare ad un primo incontro per conoscerci meglio ed iniziare a tracciare una prima bozza di lavoro.
Confidando nella stessa voglia di contare e nella consapevolezza che solo lottando insieme si possa cambiare il presente Ti aspettiamo Martedi’ 4 maggio alle ore 21:30 presso la sede della nostra associazione in Via Giambellino 150/a (ex Acqua Potabile).

Appello per la costruzione di un comitato di quartiere per l’acqua bene comune

Le radici e le ali ONLUS

Annunci
Categorie: Comunicati

Navigazione articolo

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: