LIBERTA’ PER I COMPAGNI NO TAV


“Rifondazione Comunista è impegnata a livello milanese e nazionale nelle iniziative e nelle mobilitazioni organizzate in preparazione della manifestazione nazionale NO TAV che si terrà in val di Susa sabato 25 febbraio.
La TAV è una delle grandi opere inutili e dannose per l’ambiente e il territorio contro le quali da sempre ci siamo battuti a fianco dei movimenti e delle popolazioni in difesa del territorio e della democrazia.
Rifiutiamo tutti i tentativi di ridurre il movimento NO TAV ad un problema di ordine pubblico al fine di dividerlo e delegittimarlo e quindi siamo impegnati anche nella mobilitazione per la scarcerazione degli arrestati.
È l’ennesimo punto di continuità tra il governo Berlusconi e il governo Monti: non si riconoscono le ragioni di chi protesta, non si tratta, ma si agisce militarmente, si determina un clima di tensione e poi si processa sulla base degli scontri che avvengono.
Il movimento NO TAV è invece una grande esperienza politica in cui una comunità vuole decidere democraticamente sul proprio futuro, così come democraticamente decide le forme e i contenuti delle mobilitazioni.
Partecipiamo con convinzione alle iniziative previste a Milano e in particolare siamo impegnati per contribuire alla riuscita dell’iniziativa-concerto di venerdì 17 febbraio in piazza XXIV maggio dalle 19.00 alle 24.00 per ribadire l’impegno di Rifondazione a proseguire la lotta affinché quello sperpero di danaro pubblico, inutile e dannoso, venga fermato”.

Annunci
Categorie: Comunicati | Tag:

Navigazione articolo

I commenti sono chiusi.

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: